Registrati nel Club Tuodi
per inserire la tua ricetta!
Ricerca titolo o ingrediente:     categoria:   difficolta:   tempo:
persone:   tipo:   provenienza:   s/glutine:   s/lattosio:   s/zucchero:   s/uova:
La vera amatriciana



Iscriviti al club per ricevere
le ricette sulla tua email!
tempo
difficoltà
ricetta per
categoria
primi

ingredienti:
· 400 gr di pasta riccio Spaghetti o rigatoni a piacere
· 250 gr di guanciale tuodi
· 500 grammi di passato o pomodori pelati La valle dei raccolti
· 150 grammi pecorino Alta baita
· 1 cucchiaio strutto a piacere
· 1 peperoncino rosso non troppo piccante
· 1 presa di sale grosso
preparazione:
Tagliate le fette di guanciale di Amatrice a striscioline lunghe, uniformi e dello stesso spessore.

2) Pelate i pomodori scottandoli in acqua bollente, spellateli togliendo i semi,
mettete in una ciotola i pomodori a pezzi insieme al loro succo.

3)Versate un cucchiaio di strutto nella padella Se l'avete di ferro e' meglio e fatelo scaldare a fuoco vivo.

4)Versate nella padella in ferro il peperoncino e le striscioline di guanciale girandole immediatamente con un mestolo di legno.

5)Fate rosolare e aggiungere il pomodoro cuocere il tutto per 10 minuti.

6)Nel frattempo in un 'altra pentola cuocere la pasta.

7)A cottura ultimata togliete il peperoncino. Intanto scolate per bene gli spaghetti al dente messi a cuocere in precedenza. Versate gli spaghetti nella padella in ferro e saltateli, aggiungendo, un po' alla volta il pecorino grattugiato .

8)servire caldi sono squisiti .


Inserita da ALESSIA di ROMA il 25 gennaio 2015.
visualizza le 31 ricette inserite da ALESSIA

Ultimi commenti inseriti:

Da provare assolutamente

- STEFANIA di NOCERA INFERIORE (30 novembre 2015)

da provare oggi

- FRANCO di CARRARA (2 dicembre 2015)

senza le cipolle

- MARINELLA di CREMONA (2 dicembre 2015)

Provata: Da paura!!!!!!! troppo buona

- MARIO di ALBA (4 dicembre 2015)

Il guanciale è quello che fa la differenza rispetto alla pancetta. Buonissima.

- LUCIA di TORRE DEL GRECO (4 dicembre 2015)

buona

- FIORELLA di ROMA (7 dicembre 2015)

Buona goduriosa

- ANTONIETTA di CASALNUOVO DI NAPOLI (8 dicembre 2015)

buona

- MICHELE di NOCERA INFERIORE (8 dicembre 2015)

buona e quantomeno la vera amatricciana

- SAURO di RICCIONE (9 dicembre 2015)

... sempre buona ...

- utente non più iscritto (9 dicembre 2015)

ancora migliore con i bucatini

- FRANCESCO di TORRE DEL GRECO (13 dicembre 2015)

mi piace 😍 molto con bucatini, ma ogni uno fa al gusto suo. buona.

- VALENTINA di OLEVANO ROMANO (13 dicembre 2015)

veramente buona

- DANIELA di MILANO (27 dicembre 2015)

il pomodoro non va MAI nella padella di ferro

- FERNANDO di ROMA (4 gennaio 2016)

insisto se mettete il pomodoro nel ferro rovinate sugo e padella

- FERNANDO di ROMA (15 gennaio 2016)

e soprattutto il guanciuale croccante va aggiunto al pomodoro solo prima di impiattare altrimenti perde la croccantezza...

- GIANLUCA di ROMA (26 febbraio 2016)

ottima

- ROBERTO di ROMA (5 marzo 2016)

Buona!

- utente non più iscritto (8 marzo 2016)

Lo strutto nella amatriciana non l'ho mai sentito. Nun se po' sentì. Poi ci va il pomodoro passato. Anzi che non hai messo la cipolla!!! Come distruggere un piatto plurisecolare. Ma per carità!

- MANUELE di CIVITA CASTELLANA (29 marzo 2016)

lA VERA AMATRICIANA NON E' CON IL POMODORO BENSI QUELLA CHE A ROMA SI CHIAMA GRICIA!...QUANDO NACQUE LA "MATRICIANA", IL POMODORO NON ERA ANCORA ARRIVATO IN EUROPA...PARLIAMO PRIMA DEL 1490!!!...CMQ, COME MATRICIANA CON IL POMODORO, VA QUASI BENE..

- MAURO di ROMA (26 aprile 2016)

PRECISANDO....IL GUANCIALE VA TOLTO PER RENDERLO CROCCANTE ED AGGIUNTO SUCCESSIVAMENTE EVER MANTECATO LA PASTA CON INTINGOLO, NESSUNA CIPOLLA O AGLIO, GIUSTO LO STRUTTO POCO A RAFFORZARE, PECORINO NON SULLA FIAMMA DURANTE LA MANTECATURA!!!

- MAURO di ROMA (26 aprile 2016)


Visualizza tutti i 549 commenti inseriti


Registrati al club per lasciare un commento!